I PARTNER DEL PROGETTO FASI

UNIVERSITÀ DELL’INSUBRIA

L’Università dell’Insubia è stata dondata nel 1998 come gemmazione delle Università degli Sudi di Milano e dell’Università di Pavia. Fin dalla sua fondazione, l’Università è stata strutturata su due sedi: la sede di Como, con i Corsi di Laurea di area Chimica, Fisica, Matematica e Diritto, e la sede di Varese, con i Corsi di Laurea di area Medicina, Economia, Biologia-Biotecnologie e Informatica.

Con i sui 20000 studenti laureati e con le attività di disseminazione, l’Università dell’Insubria è diventata un’importante punto di riferimento per il territorio varesino e comasco. Il tasso di occupazione a 3 anni dei laureati all’Università dell’Insubria è del 76,8%, superiore alla media nazionale del 71,8%.

In pochi anni l’Università è cresciuta passando da circa 4000 studenti ai 10000 attuali e da un corpo docente (professori e ricercatori) che è passato da 100 unità alle circa 400 attuali. Ciò ha permesso all’Università dell’Insubria di consolidare il suo ruolo territoriale e, contemporaneamente, di affermarsi a livello internazionale con un crescente numero di studenti stranieri e di visiting professors e con la partecipazione in numerosi programmi di ricerca internazionali.

Attualmente l’Università dell’Insubria offre 21 Corsi di Laurea, 11 corsi di master e 8 Scuole di Dottorato di Ricerca. Fortemente impegnata sul fronte della mobilità degli studenti, l’Università dell’Insubria ha siglato più di 150 accordi bilaterali con Atenei stranieri all’interno del programma Erasmus e accordi di collaborazione didattica che hanno portato ad avere un’offerta di 4 Corsi di Laurea in double degree.

REFERENTE DEL  PROGETTO FASI: WALTER CASTELNOVO| RICERCATORE E DOCENTE DI SISTEMI INFORMATIVI E DI SISTEMI ORGANIZZATIVI A RETE